Macchine per il sottovuoto: la nostra top three

In questo articolo abbiamo deciso di portare alla vostra attenzione tre modelli di macchina per il sottovuoto tra quelle attualmente in commercio.
Eccole di seguito:

Tre Spade T 43 Pro Vacuum Machine

La macchina per il sottovuoto Tre Spade T 43 Pro Vacuum Machine rappresenta un apparecchio completo sotto ogni punto di vista e senz’altro una buona scelta per chi utilizza con grande frequenza la tecnica di conservazione sottovuoto.

Si tratta di una macchina dalle notevoli caratteristiche tecniche e costruttive, che la rendono ideale sia per l’utilizzo domestico che per quello professionale.

Questo prodotto vanta una struttura in acciaio inox, il che, oltre a renderne accattivante il design, rende la macchina solida e semplice da pulire. Tre Spade T 43 Pro Vacuum Macuum Machine è inoltre dotata di quattro diverse modalità di funzionamento:

un ciclo automatico,
ciclo manuale,
funzione per il sottovuoto in vasi di vetro,
modalità per la sola sigillatura di sacchetti e rotoli in plastica.

La potenza elettrica assorbita da questa macchina è di 600 Watt, a fronte di una depressione massima di 900 mbar, sfruttando una pompa del vuoto a doppio corpo.
La doppia barra saldante con l’aggiunta di 10 livelli regolabili di saldatura, sono la garanzia di un’adeguata sigillatura delle buste.

Reber 9706 N De Luxe Inox

La macchina per il sottovuoto Reber 9706 N De Luxe Inox è un prodotto dagli elevati standard tecnici ed un adeguato livello costruttivo: aspetti che ci garantiscono elevate prestazioni e durata nel tempo.

Si tratta di un prodotto dall’aspetto e dai comandi essenziali: le proporzioni sono di 48,5 x 18 x 13,5 centimetri, il che la rende un po’ ingombrante rispetto ad altri modelli della stessa fascia.

Questo apparecchio, anch’esso realizzato in acciaio inox, vanta una potenza complessiva pari a di 300 Watt, con una pompa a pistone con portata di 16 lt/min, in grado di generare una depressione massima di 830 mbar.

L’utilizzo di questa macchina è assai semplice, grazie alla presenza di una comodissima funzione automatica, una manuale ed infine una a ciclo continuo.

Magic Vac Maxima 2VD50PK2

Tra i modelli oggetto del nostro confronto la Magic Vac Maxima 2VD50PK2 è forse il più venduto.

Si tratta di un prodotto dal design moderno e dalle dimensioni compatte (44x 24×11 cm), dotato con triplo metodo di sigillatura in base al tipo di cibo confezionato.
Ciò è molto comodo, poichè permette di differenziare la tipologia di sigillatura a seconda che si trattino alimenti secchi o umidi.

La doppia velocità d’aspirazione e quattro cicli di funzionamento rappresentano un’ulteriore garanzia di una soddisfacente flessibilità di utilizzo. La barra saldante in alluminio extra large è dotata di funzione ActiSeal3D, per evitare sigillature imprecise o, al contrario, eccessive.

Molto pratico anche il sistema “Lock & Unlock“ con le leve laterali e tastiera di comando impermeabile.